Alessandro Ferrari


Alessandro Ferrari

Direttore d'orchestra

Alessandro Ferrari è nato a Milano nel 1962. Ha perseguito gli studi musicali al Conservatorio di Musica Giuseppe Verdi di Milano, dove si è diplomato in violino con il M° Scilla, in pianoforte con il M° Porrini, e in composizione con Giacomo Manzoni. All’inizio della sua carriera si è subito distinto come violinista solista, suonando concerti di Vivaldi, Bach, Mozart, Prokofiev e Stravinsky. All’età di ventun’anni entra a far parte dei violini primi dell’Orchestra del Teatro alla Scala e dell’Orchestra Filarmonica della Scala, suonando come violino di fila, “tutti” e occasionalmente anche come primo violino. Questo è stato l’inizio di una lunga e feconda collaborazione con il celebre Teatro alla Scala che prosegue tutt’ora.

Nella primavera del 2010 è nata una collaborazione con l’Orchestra Filarmonica della Scala per quanto riguarda la preparazione dell’orchestra in vista dei concerti sinfonici della stagione.
Si è occupato inoltre a partire da Marzo 2012 di concerti dell’Orchestra Filarmonica della Scala per progetti didattici.
Da ricordare sono anche le collaborazioni con la famosa Toho Gakuen School of Music (Giappone) nel repertorio italiano come Rossini, Verdi, Puccini, Respighi. Alessandro tornerà in Giappone nell’estate 2012 e nel 2014.

Di notevole rilevanza è la collaborazione con il M° Valery Gergiev durante la primavera del 2011: Alessandro Ferrari condotto personalmente tutte le prove con i cantanti, il coro e l’Orchestra del Teatro alla Scala per la Turandot di Puccini in vista dell’arrivo del M° Gergiev.
La direzione artistica del Teatro alla Scala gli ha inoltre dato la direzione di Jewels, balletto su coreografia di Balanchine nella stagione 2011/12. Tre recite al Teatro alla Scala altre in Tournée a Łodz (Polonia) con il Corpo di Ballo del Teatro alla Scala.
Nel Dicembre 2011 è stato il direttore principale per il balletto su musiche di Felix Mendelssohn “Sogno di una notte di mezz’estate” al Teatro Bolshoi di Mosca, lavorando con l’Orchestra del Teatro Bolshoi con grande successo di pubblico e di critica. In quest’occasione ha ricevuto numerosi apprezzamenti sia dall’orchestra che dalla Direzione del Corpo di Ballo del Teatro alla Scala che ha deciso di iniziare con il M° Ferrari una lunga collaborazione: a Luglio 2012 Alessandro Ferrari sarà in Tournée in Brasile dove dirigerà il balletto Giselle, che dirigerà anche nella Stagione di Opera e Balletto 2012/13 del Teatro alla Scala nell’Aprile e nel Maggio 2013.

Alessandro Ferrari è stato accettato nel 1996 dal M° Myung Whun Chung a studiare direzione d’orchestra all’Accademia Musicale Chigiana, dove ha diretto sia l’Orchestra dell’Accademia Chigiana che la Sofia Festival Orchestra in numerosi concerti. Ha anche lavorato sotto la guida del M° Giuseppe Sinopoli, facendogli da assistente nella sua ultima produzione al Teatro alla Scala: l’ Ariadne auf Naxos di Richard Strauss nel 2000. Da allora ha diretto molte orchestre italiane quali l’Orchestra Sinfonica Giuseppe Verdi di Milano, l’Orchestra dei Pomeriggi Musicali, l’Orchestra del Teatro Coccia di Novara, la Filarmonia Veneta, l’Orchestra Sinfonica della Valle d’Aosta e l’Orchestra Stabile di Bergamo.
Ricopre il ruolo di Direttore Principale Ospite dei Cameristi della Scala, l’orchestra da camera del Teatro alla Scala. Inoltre il M° Riccardo Muti lo ha nominato Direttore Musicale dell’Orchestra dell’Accademia delle Arti e dei Mestieri del Teatro alla Scala nel 2002, ruolo che ricopre tutt’oggi.

All’estero il M° Ferrari ha diretto l’Orchestra Sinfonica Simon Bolivar (Venezuela, 2000), la Royal Philharmonic Orchestra nel 2006 e la Tokyo Symphony Orchestra nel 2007. Appare anche in veste di pianista in recital accompagnando cantanti. Ha composto inoltre numerosa musica sinfonica, da camera e per il teatro.


   

Dicembre 2017

   

lun mar mer gio ven sab dom
    1 2 3 
4 5 6 7 8 9 10 
11 12 13 14 15 16 17 
18 19 20 21 22 23 24 
25 26 27 28 29 30 31 
              

Iscrivita alla nostra newsletter